L’economista Eugenio Benetazzo propone una precisa e lucida analisi delle tragiche condizioni in cui riversa l’eurozona, non mancando di sottolineare responsabilità e di suggerire antidoti volti ad evitare il peggio.

“Il titolo di questo libro, Neurolandia, rappresenta l’insensatezza che ha dominato la politica europea in questi ultimi due anni in campo monetario, estero, industriale e sociale”(p.6).
Eugenio Benetazzo è da tutti definito un economista “fuori dal coro” oltre ad essere considerato un guru nel suo campo per la capacità di analizzare lucidamente il panorama finanziario e socioeconomico internazionale. Lo scopo principale dei suoi interventi è quello divulgativo. Proprio come sostiene nell’ultima parte del nuovo pamphlet, Benetazzo crede che il nostro Paese necessiti di una maggiore informazione e formazione finanziaria, in modo che i risparmiatori possano essere in grado di compiere scelte d’investimento consapevoli e fruttuose. Questa propensione comunicativa egli la dimostra efficacemente attraverso i suoi numerosi seminari, le conferenze, i saggi e, soprattutto, un tour itinerante per le piazze d’Italia chiamato BlekGek: Preparati al peggio.

Il suo ultimo lavoro, Neurolandia, si presenta come un’analisi dello scenario macroeconomico dell’eurozona, con una precisa descrizione delle falle che hanno portato all’attuale crisi e una previsione dell’evoluzione di quest’ultima nei prossimi anni. Il volume è diviso in tre parti, dedicate rispettivamente alla “tempesta” in cui si trova l’Europa, alla situazione italiana e a quelle che, secondo l’autore, possono costituire delle soluzioni realizzabili per sopravvivere allo sfacelo in cui siamo, più o meno consapevolmente, immersi. Benetazzo non risparmia critiche all’intera politica economica dell’Unione europea, evidenziando come l’euro abbia contribuito ad incrementare il divario tra gli Stati europei del Nord e quelli del Sud, periferici e mediterranei. Allo stesso modo, l’economista spiega l’importanza che le tre grandi agenzie di rating statunitensi Standard & Poor’s, Fitch e Moody’s hanno avuto nell’aggravare la situazione. Scettico nei confronti delle politiche di austerity come risoluzione dei problemi, l’autore sollecita l’utilizzo di nuove misure d’emergenza come la svalutazione dell’euro e una maggiore attenzione da dedicare alle nuove fonti di energia rinnovabile. Inoltre, invita tutti ad aprire gli occhi su come il panorama economico mondiale sia cambiato e Paesi come Cina e Brasile acquistino un peso sempre più determinante, detronizzando gli Stati Uniti dal loro ruolo di “locomotiva egemone”.
Nel terzo capitolo del libro Benetazzo tira le somme di quanto precedentemente affermato, riproponendo alcune delle possibili misure da adottare, più che per un miglioramento, per evitare il peggio. Particolarmente interessante l’ultimo paragrafo di questa parte intitolato “La mia Italia”, in cui il saggista illustra una serie di riforme che permetterebbero di salvaguardare la piccola e media impresa, di tutelare i risparmi dei cittadini e di ridare dignità a un Paese che, a causa dell’assenza della buona politica, non riesce più a sfruttare le potenzialità che lo hanno sempre caratterizzato. Ancora in questo capitolo, l’importanza dell’educazione, quindi di scuola, università e ricerca, è esplicitata attraverso una citazione di Luigi Einaudi «L’Italia si risolleverà dalla guerra e ricostruirà dalle macerie se crederà nell’educazione».
In conclusione al libro è presente un’appendice con tre saggi di Gianluca Versace (coautore del pamphlet), Alberto Mattia e Luca Zaia.

Neurolandia, pur affrontando una materia complessa, usa un linguaggio abbastanza semplice e diretto e si rivolge a quanti vogliono capire di più in merito al delicato momento che stiamo vivendo e che, molto probabilmente, determinerà un sostanziale cambiamento non soltanto nella scena economica ma verosimilmente nello stile di vita di molte persone e, si spera almeno per noi italiani, anche sul piano politico.

Neurolandia
di Eugenio Benetazzo (con Gianluca Versace)
Chiarelettere editore
giugno 2012
13.60 €
Disponibile presso la biblioteca di Civitavecchia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...