UN COMMISSARIO SCRITTORE di Giulia Luciani

Recensione di “Farfalla nera” di Emilio Martini

Un nuovo caso di omicidio per il commissario Berté.

Luigi Berté è il vicequestore aggiunto di Lungariva, in Liguria, dove è stato trasferito da Milano, suo malgrado. È di origini calabresi, tiene i capelli lunghi legati in un codino, ama la buona tavola ed è una persona particolarmente schietta. Inoltre, nel tempo libero scrive dei racconti che non si decide a far pubblicare. Da mesi risiede presso la pensione Aurora gestita da Marzia, per la quale ha una cotta. Sebbene la donna sia sposata, il commissario è riuscito a strapparle qualche bacio. Berté, dopo aver già risolto in modo brillante un altro caso di omicidio, questa volta deve smascherare l’assassino della preside di una prestigiosa scuola privata, trovata vicino a un cassonetto con la testa fracassata. Il commissario, con l’aiuto dei suoi agenti, dovrà così scavare nell’intimità della donna e di altri personaggi a lei collegati, scoprendo fino a che punto può arrivare il perbenismo e il bisogno di salvare le apparenze, aspetti troppo spesso considerati fondamentali nei piccoli paesi.

Lo stile di questo romanzo è semplice, chiaro e lineare. Il narratore è onnisciente e l’unica particolarità del suo stile può essere considerata la comparsa, saltuaria, dei pensieri di Berté, o meglio, della sua coscienza che critica le sue stesse azioni. Inoltre la narrazione è raramente interrotta da quella del racconto che il commissario scrive appena ha un attimo libero, intitolato, appunto, “Farfalla nera”.

Questo libro è piuttosto breve e diviso in quattro parti corrispondenti ai quattro giorni che il vicequestore aggiunto impiega per risolvere il caso.

“Farfalla nera” è un testo molto semplice, scorrevole e piacevole: una classica lettura puramente di svago.

Farfalla nera
Emilio Martini
Corbaccio, ed. 2012
8,90 euro
Disponibile presso la biblioteca comunale di Civitavecchia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...