Recensione de “Il Rugby è un’altra cosa…” di Danilo Catalani

Interessarsi ad un libro che tratta di uno sport è difficile se si è non praticanti ed improbabile se il vostro cuore ed i vostri muscoli appartengono ad un’altra disciplina. Ad interessarsi a questo romanzo si inizia dal titolo: il Rugby non è uno sport, è un’altra cosa, non si può spiegare; verrebbe da pensare “Che presunzione!” oppure “Lo è ogni sport per i suoi appassionati”.Vero.

È probabile che tutti farebbero per il proprio sport la stessa cosa che ogni rugbista farebbe se gli poniate la domanda “Cosa si prova?” Tutti risponderebbero con un torrente di parole o magari con una sola per farvi capire che è davvero una cosa inspiegabile, ansiosi perché per il momento possono solo provare a convincervi a parole mentre sanno che solo da dentro si può capirlo: la stessa ansia, insomma, che prova una persona molto sensibile nell’abbozzare una poesia.
I rugbisti lo farebbero, tutti gli altri è probabile. Forse è per questo che Danilo Catalani ha incominciato a scrivere la sua opera.
Questo romanzo non parla esclusivamente di rugby e ,sicuramente, già nella prima intenzione dell’autore non si vuole solo questo.
In 240 pagine si parla di Civitavecchia e dei Civitavecchiesi, di storie di vita vissuta, di traguardi e sogni, di date e risultati da ricordare e di aneddoti curiosi di sessant’ anni di palla ovale nella nostra città.
In 240 pagine si apre uno scorcio sulla storia, sulla gioventù e sull’amicizia in un periodo in cui molte cose erano diverse e certamente più difficili.

Nato a Fiuggi, Danilo Catalani ritorna a Civitavecchia, paese natale del padre, cinque anni dopo.
Rugbista e grande appassionato della sua disciplina, arricchisce il suo carico d’esperienze allenando per alcuni anni la squadra giovanile di Civitavecchia.
Spinto da un grande amore per il movimento rugbistico civitavecchiese incomincia a raccogliere informazioni e memorie e metterle insieme con il suo stile leggero ma acuto, molto ironico e divertente.

Il libro è una raccolta di foto a colori e risultati di partite, di date e traguardi, di curiosità sul mondo del Rugby e di un gran numero di aneddoti divertenti vissuti da chi potreste vedere in giro per Civitavecchia facendo una passeggiata o da chi ormai non c’è più perché “ha passato la palla”.
Sul libro troverete scritti i nomi di chi c’era, di chi ha creduto in qualcosa ed è stato giovane ed ha vissuto esperienze come le nostre. Leggendo soffermatevi sui nomi, sulle foto e sui visi: ognuno di quei sorrisi è una storia, un carico di emozioni; ognuno di quei nomi non va liquidato velocemente, esso merita rispetto, perché nelle lettere che lo compongono racchiude sentimenti, pianti, amori, successi e sogni.
Leggere questo romanzo sarà come sedersi in un locale ed essere avvicinato da un anziano che inizia a raccontarvi i suoi preziosi ricordi, le birichinate con i compagni di squadra, gli episodi più importanti; sfogliatene le pagine e sentirete il monito dei suoi personaggi: “rialzatevi sempre, non smettete di credere in quello che fate, è questo che ci ha insegnato il pallone ovale, è per questo che il Rugby è un’altra cosa…”.
Magari dopo guarderete con più curiosità ogni volto che incrocerete per strada, chiedendovi quale storia racchiudano quegli occhi, quali valori li muovano.
Dopotutto, è per questo che ci si nutre di romanzi, no?

Inizia così:

“A volte cerco di spiegarlo ai ragazzi che alleno e che quattro volte a settimana vengono al campo convinti di venire per praticare uno sport: .
Poi li guardo negli occhi: parecchi mi prendono per matto; nulla potrà impedire loro di diventare ottimi giocatori di rugby.
in alcuni vedo un dubbio, una curiosità…
Quelli diventano rugbisti.”

Chi non conosce il rugby può riflettere.
Chi gioca può sentire una morsa allo stomaco.
Chi c’era incomincia a piangere già dalla prima riga.

“Il Rugby è un’altra cosa…”
di Danilo Catalani
Edito da: Danilo Catalani
2011
30,00 euro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...