Recensione del libro “Lord John e i fantasmi del passato” di Diana Gabaldon

Seconda avventura di Lord John per lo spin-off della famosa saga de “La straniera” dell’autrice americana Gabaldon. Il giudizio finale? Sospeso, e non per demerito…

Avevamo lasciato Lord John alle sue “questioni personali” che, a dire il vero, non ci avevano particolarmente entusiasmato nonostante bisognasse riconoscere lo sforzo encomiabile di Diana Gabaldon nel cercare di riprodurre minuziosamente la vita nella Londra del diciottesimo secolo (vedi recensione del 2 ottobre 2012 “La questione personale era finirlo di leggere”) .

Ora Lord John torna in questo libro sicuramente più accattivante del precedente: conosciamo già la maggior parte dei personaggi e abbiamo dimestichezza con loro. La storia d’amore clandestina del giovane e il ritrovamento di una pagina del diario del suo defunto padre sono elementi che catturano l’attenzione fino all’ultima pagina. Il problema è che l’ultima pagina lascia gli eventi in sospeso, rimandando la soluzione al volume successivo, Lord John e una verità inaspettata.

L’interruzione della storia “sul più bello” infastidisce non poco, soprattutto se si considera che questo libro e il suo seguito costituiscono un unico volume nella redazione originale, Lord John and the brotherhood of the blade del 2007.

Questa scelta editoriale non sembra giustificabile sotto alcun punto di vista dato che non era nelle intenzioni dell’autrice dividere il romanzo in due, e sembra piuttosto una manovra per spingere i lettori curiosi ad acquistare la seconda parte del libro.

Fino a questo punto la storia è accattivante e sembra meritevole di essere letta fino alla fine, ma ogni giudizio necessita di essere interrotto finché non si avrà tra le mani la parte mancante.

Lord John e i fantasmi del passato
di Diana Gabaldon
Corbaccio editore, 2012
€ 14.90
disponibile presso la biblioteca di Civitavecchia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...