“The Sandman” serie a fumetti di Neil Gaiman. Un opera d’arte fantastica e visionaria.

Non c’è nulla da sistemare in questo capolavoro di Gaiman, scrittore fumettista e giornalista britannico, già autore di American Gods, Stardust e Nessun dove. L’immagine e la narrazione si fondono in un unico scorrere, lento e leggero come il sogno che altro non è che pensare per immagini.

The Sandman, edita in Italia da Vertigo per Planeta Deagostini è una serie in 21 volumi mensili di ottima fattura; raccontano la storia di Sogno o Morfeo, lui come Morte, Destino e Follia è un Eterno, liberato da una prigionia durata settanta anni ritorna al mondo immortale senza poteri e prestigio, il suo regno è alla deriva.

Parlare di una semplice serie a fumetti è come bestemmiare, nella storia di Sogno, Gaiman ha inserito bellissimi stralci letterari, come il tributo a Sogno di una notte di mezza estate o la mini-storia La locanda alla fine dei mondi costituita dalla serie di racconti degli ospiti di questa insolita taverna sperduta dove Brunt, a seguito di un incidente stradale, si rifugia da una notte innevata, con la moglie rimasta ferita nell’incidente.

Tra le pagine di questa serie si alternano moltissimi disegnatori tra cui Colleen Doran, Marc Hempel, Jill Thompson, a formare un mosaico fatto di immagini e parole, una viaggio completo nell’arte del fumetto.

La narrazione della riconquista del regno da parte di Sogno si interseca con una stupenda storia d’amore e con la storia della sua famiglia di Eterni alle prese con la misteriosa scomparsa di Distruzione. Tra i personaggi emergono con forza Death, sorella inseparabile di Sogno, con cui condivide i suoi tormenti spirituali, e Delirio l’altra sorella “intrattabile”, che propone a Sogno un viaggio alla ricerca del fratello scomparso, perché rifiutare?

The Sandman oltre a rappresentare gloriosamente la sua categoria è lo spunto perfetto per accennare al mercato dei fumetti in Italia: anche lui come molti altri ha sofferto della frammentazione e dispersione, oramai tipica dell’Italia, in materia di pubblicazioni. Oltre a dover affrontare problemi connessi ai tempi lentissimi delle traduzioni e riproduzioni in formato italiano, fumetti come Sandman sono i cosiddetti figli di nessuno, la Planeta Deagostini e con lei il mondo DC hanno vissuto anni terribili in termini di distribuzione, organizzazioni di collane e pubblicazioni di serie, molte rimaste incomplete; attualmente la RAW si sta occupando dei titoli più famosi come Batman, Superman e compagnia volante, ma per il resto c’è solo l’ignoto.

The Sandman

di Neil Gaiman

Planeta Deagostini – Vertigo

1996

mensile

Advertisements

Un pensiero riguardo “SOGNI D’ORO di Fulvio Aquino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...