il trono di spade

“Il Trono di Spade” di George R.R. Martin

Il Trono di Spade è la prima parte del primo libro della saga Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin. Il progetto iniziale dell’autore prevedeva una trilogia, ma lo svilupparsi della trama ha portato Martin ad affermare la necessità di arrivare ad un minimo di sette volumi.
Attualmente i libri pubblicati sono cinque (l’ultimo, A Dance with Dragons, uscito nel 2011) divisi, nell’edizione italiana, in dodici parti. Nello specifico Il Trono di Spade e Il Grande Inverno formano insieme A Game of Thrones, il volume iniziale della saga.

L’opera colossale di Martin sta raccogliendo un esercito sempre più vasto di appassionati, confermandosi come un nuovo fenomeno di tendenza: a testimonianza di ciò c’è la nascita, nel 2011, della serie televisiva trasmessa dal canale HBO.
La narrazione è ambientata in Westeros ed Essos, i due continenti dell’universo di Martin, sebbene in Essos si sviluppi uno solo dei filoni della storia. Le vicende narrate sono strettamente influenzate dagli eventi che sconvolsero, quindici anni prima del tempo della trama, i Sette Regni di Westeros (la guerra civile che portò Robert Baratheon a sedere sul Trono di Spade con la corona di re).

Ogni capitolo della saga narra la storia in terza persona vissuta dal punto di vista dei protagonisti.
Ne Il Trono di Spade vestiremo i panni dei componenti di casa Stark, di Jon Snow (figlio illegittimo di Eddard Stark), il nobile nano Tyrion Lannister e Daenerys Targaryen, discendente del vecchio re folle Aerys II spodestato da Robert Baratheon.
In seguito alla misteriosa morte di Jon Arryn (Primo Cavaliere del Re, una sorta di primo ministro), Re Robert Baratheon, nomina Eddard Stark, Lord di Grande Inverno, suo nuovo Primo Cavaliere. Il gioco di intrighi di corte, tradimenti e fame di potere porteranno i Sette Regni sull’orlo di una guerra per la conquista del regno. A Nord, intanto, nascono fermenti sulla Barriera, ultimo baluardo tra gli uomini e le creature note come Estranei, difesa dal corpo dei Guardiani della notte, in cui entrerà a far parte anche Jon Snow.
Al di là del mare, nel continente orientale, Daenerys, ultima discendente in esilio della Casa Targaryen, la dinastia che aveva governato i Sette Regni per trecento anni fino alla guerra civile, è in cerca di alleati per riconquistare il regno sottrattole.

Il Trono di Spade è un romanzo avvolgente, impossibile da valutare se considerato fuori dall’intera opera. Le Cronache del ghiaccio e del fuoco, per conto loro, sono un capolavoro di letteratura fantasy, estremamente complesso ed elaborato, arricchito dai colpi di scena che caratterizzano lo stile di Martin. Una saga capace di distinguersi dalla maggior parte dei romanzi del genere, ponendosi subito sotto (e, forse per alcuni, accanto) a mostri sacri come Il Signore degli Anelli.
Non è difficile capire, quindi, che leggere i primi romanzi della saga vuol dire non lasciarla più, affezionarsi, piangere e (soprattutto) sperare che Martin nel prossimo libro non uccida il vostro personaggio preferito!

(…se, vi piacerebbe!)

Il Trono di Spade
di George R.R. Martin
Mondadori
2001
10.00 €

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...