loc-salvo-2016_-Ambra-296x602

di Paola Bianchi

Una risata che fa riflettere.

Salvatore Marino è di scena in questo periodo con una brillante commedia intitolata Non sono abbronzato! Qui lo dico e qui lo neg(r)o! che vi consiglio vivamente. L’attore italo-eritreo, infatti, riconferma le sue doti artistiche esibendosi in un avvicendarsi di ruoli trattanti tutti lo stesso tema: l’integrazione razziale.

salvatore marinoImpossibile non ridere di cuore assistendo agli sproloqui del politico di turno e alle tecniche di marketing del lavavetri-vucumprà. Altresì inevitabile una profonda riflessione dopo l’esibizione del personaggio Said, che ci presenta la sua vita di stenti, guerra e sotterfugi, purtroppo comune a moltissime persone, colpevoli solamente di essere nati nella parte “sbagliata” del mondo. Un’ironia diretta e precisa quella di Marino, che riesce a spiegare con apparente leggerezza, il punto di vista di chi, ancora oggi, paga l’assurdo scotto di una pelle di un colore “diverso” o di una provenienza etnica non gradita alla società dei più.

Tra sketch, contributi audiovisivi, lustrini e sapiente autoironia, il tempo passa velocemente, seguendo un ritmo coinvolgente e senza pause noiose. Uno spettacolo teatrale variopinto, quindi, reso ancora più piacevole dall’accompagnamento musicale di Stefano Zaccagnini e dagli interventi di Francesca Tomassoni. Una pièce che vi strapperà più di una risata e, sicuramente, più di una riflessione su un argomento ancora e sempre, malgrado tutto, attuale.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...